I 15 quadri più costosi di sempre

Amedeo Modigliani. Grande nudo disteso, 1917. Olio su tela, 73×116 cm.
Amedeo Modigliani. Grande nudo disteso, 1917. Olio su tela, 73×116 cm. Museum of Modern Art, New York

Quanto possano valere alcuni dei quadri più conosciuti al mondo? E quali cifre da capogiro siano disposti a investire i collezionisti o i musei? La vera passione è cieca e le cifre sborsate per impossessarsi di questi capolavori ne sono la prova lampante. Vi elenchiamo i prezzi dei 15 quadri più costosi di sempre.

Dipinto intorno all’inizio del ‘500 dal genio del Rinascimento, il quadro Il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci e’ l’opera d’arte piu’ costosa della storia.
Nella sede di Christie’s di New York il dipinto conquista lo scettro delle vendite all’asta con la cifra record di 450 milioni di dollari. I “vecchi maestri” vivono un momento storico di rivalsa spodestati nei decenni passti dai colossi dell’arte contemporanea. 
 
Interchange, 1955 di Willem De Kooning
Fino a poco tempo fa era al primo posto con 300 milioni di dollari. Nel panorama dell’arte astratta la tela del pittore olandese e’ uno dei capolavori più ammirati. Fu venduto per la prima volta nel 1955 ad un architetto di Filadelfia al modico prezzo di 4.000 dollari.

Nafea Faa ipoipo? (“Quando ti sposi?”), del 1892 di Paul Gauguin
Due ragazze di Tahiti in un paesaggio della Polinesia. La tela e’ stata acquistata per 300 milioni di dollari da un consorzio di musei del Qatar che l’hanno comprato dal collezionista svizzero Rudolf Staechelin. Per quasi cinquant’anni e’ stato esposto al Kunstmuseum di Basilea.

I giocatori di carte, 1890 di Paul Cézanne. 250 milioni di dollari è la cifra di uno dei più celebri dipinti dell’artista francese comprato dalla famiglia reale del Qatar. L’opera rappresenta due contadini provenzali seduti a un tavolo mentre giocano a carte. 

Donne di Algeri, 1955 di Pablo Picasso 
La tela del pittore spagnolo, acquistata da un anonimo, viene battuta all’asta per 179,4 milioni di dollari nel 2015. L’opera ritrae una scena in un harem in cui si vedono chiaramente due donne. L’artista si ispirava alle Donne di Algeri di Delacroix. 

Nudo sdraiato, 1917-18 di Amedeo Modigliani
“Nu Couche'”, questo il titolo francese dell’opera, è un dipinto appartenuto prima alla collezione Piero Feroldi quindi alla Collezione Mattioli per 66 anni finche’, il 9 novembre 2015, il magnate cinese Liu Yiqian lo ha acquistato in un’asta Christie’s a New York, al prezzo di 170,4 milioni di dollari. L’opera di Modigliani lascia l’occidente per volare al Long Museum di Shangai fondato nel 2014 dal collezionista cinese Liu Yiqian insieme alla moglie Wang Wei.

Woman III, 1953 di Willem de Kooning
L’opera e’ stata battuta all’asta alla cifra di 162,4 milioni di dollari. E’ stato il magnate dell’industria discografica e cinematografica di Hollywood David Geffen, a venderla al miliardario Steven Cohen. Si tratta della terza opera di una serie di sei dipinte dall’espressionista astratto. 

Adele Bloch Bauer, 1907 di Gustav Klimt
L’opera è stata acquistata dal magnate dell’industria cosmetica Ronald Lauder per la cifra di 158,4 milioni di dollari, da Maria Altmann, ultima erede della famiglia Bloch-Baue.
E’ il primo di due dipinti omonimi e viene considerato come il piu’ rappresentativo della sua “fase dorata”. Un mese dopo l’opera venne esposta in mostra permanente nella Neue Galerie di New York di Lauder.

Il sogno, 1932 di Pablo Picasso
Il finanziere americano Steven Cohen ha comprato il quadro del genio spagnolo per 155 milioni di dollari dal magnate dei casinò di Las Vegas e Macao, Steve Wynn. Il maestro del Cubismo è uno tra gli artisti più pagati e richiesti di sempre. Mai un collezionista Usa aveva pagato tanto per un quadro.

Three studies of Lucian Freud, 1969 di Francis Bacon
142,4 milioni di dollari è la somma pagata per il trittico venduto il 12 novembre 2013 da Christie’s a New York. Il trittico ritrae l’amico e rivale di Bacon arroccato su una sedia di legno. L’opera e’ stata acquistata dall’ex regina di Las Vegas Elaine Pascale Wynn.

Viola, verde e rosso, 1951 di Mark Rothko 
L’opera fu acquistata nel 2014 per 140 milioni di dollari dal miliardario russo Dmitry Rybolovlev. Rothko, il cui vero nome e’ Markus Rotkowis, è rimasto un’artista semi sconosciuto fino al 1960 ed  e’ uno dei più originali artisti dell’espressionismo astratto americano. Quest’opera rientra nella serie rettangoli colorati.

N.5, 1948 di Jackson Pollock
Il dipinto del grande maestro espressionista americano fu venduto nel 2006 dal magnate David Geffen al prezzo di 140 milioni di dollari al messicano David Martinez. Questi è stato negliultimi anni uno dei maggiori acquirenti di opere di maestri dell’arte contemporanea sia in aste pubbliche che in trattative private.

L’urlo, 1893 di Edvard Munch
Il famosissimo capolavoro dell’artista norvegese è stato venduto nel 2012 alla cifra di 120 milioni di dollari. L’acquirente e’ un anonimo, mentre la tela, realizzata nel 1895 era l’unica delle quattro versioni ancora in mano a un privato: il norvegese Petter Olsen, il cui padre era amico e sostenitore di Munch.

Untitled, 1982 di Jean Michel Basquiat
A maggio del 2017 il celebre dipinto di un teschio del pittore e writer statunitense è stato messo in vendita alla casa d’aste Sotheby’s di New York. Viene battuto alla cifra di 110,5 milioni di dollari. Ad aggiudicarsi l’opera il miliardario giapponese Yasuku Maezawa.

Iris, 1889 di Vincent Van Gogh

 “Gli iris sono uno studio pieno di aria e vita” questo il commento del fratello Theo sul quadro, mentre Van Gogh considerava quest’opera uno studio. Si tratta di uno dei primi lavori eseguiti dall’artista durante il ricovero presso l’ospedale di San Paul-de-Mausole a Saint-Rémy nell’anno precedente la sua morte.

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Stima gratuita di opere d'arte antiche, quadri, dipinti

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.