Albertini Oreste

Oreste Albertini. Al Sole in Riva al Lago - Tecnica: Olio su Tavola,50 x 60 cm
Al Sole in Riva al Lago. Tecnica: Olio su Tavola

Biografia

Oreste Albertini (Torre del Mangano, 1887 – Besano Brianza, 1953) si forma presso la Scuola Civica Pavese con Pietro Michis (1836-1903). Successivamente si trasferisce a Milano per frequentare l’Accademia di Brera, acquisendo tutte le qualità del paesaggismo lombardo ottocentesco. Studia poi anche alla Società Umanitaria, al seguito di Luigi Rossi (1853-1923) e di Giovanni Buffa (1871-1954).

Inizialmente pratica la pittura come passatempo e soltanto raggiunta la maturità, si dedicherà ad essa come unica attività. I paesaggi realizzati da Albertini sono essenzialmente basati su un attentissimo e calibrato studio della luce, trasmessa principalmente attraverso la tecnica divisionista.

L’amata montagna lombarda e valdostana

Ne risultano vedute molto intense. Il grande spessore pittorico accompagna una forte qualità lirica, in cui il paesaggio è il protagonista e poche figure fanno la loro comparsa. I luoghi che predilige sono quelli attorno al Monte Rosa, il territorio di Macugnaga, la Val d’Ossola e la Valle Anzasca.

Tra Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta si concentrano tutte le sue escursioni artistiche. Inoltre, dal 1921 si stabilisce definitivamente a Besano, pur soggiornando spesso a Viconago e avendo uno studio anche a Milano.

Da Besano invia gran parte delle opere destinate alla Permanente di Milano, a cui partecipa regolarmente per molti anni. Si dedica anche, ma con minor frequenza, a dipinti di figura e di genere, che però non gli garantiscono lo stesso successo dei paesaggi montani. Muore a Besano Brianza nel 1953.

Oreste Albertini: paesaggi montani e Divisionismo

I timbri personalissimi e originali dei paesaggi di Oreste Albertini conferiscono alle composizioni un’aura di silenziosa sospensione. Ciò che più risalta agli occhi dello spettatore è un uso pastoso e consistente del colore, steso nei primi anni con fare impressionista e poi attraverso il Divisionismo.

Mai troppo rigoroso nel rispetto della tecnica, risulta comunque abilissimo nella resa di una pennellata presente, quasi intenzionata a dare spessore materico al colore.

Le Dolomiti, il lago Ceresio, il lago di Lugano, tutto il territorio della Brianza sono i protagonisti delle sue tele. Nel 1838 espone a Milano Cimon della Pala – Dolomiti, uno dei dipinti più significativi della sua carriera, eseguito negli ultimi anni di attività.

Lo precede una serie di dipinti tutti comparsi alle Permanenti di Milano, riscuotendo una generosa accoglienza di pubblico e di critica. L’attentissima disposizione cromatica e luministica pervade gran parte delle opere, modulate precisamente sull’osservazione del vero e delle variazioni atmosferiche.

Sono esempio di queste caratteristiche dipinti come Paesaggio innevato, Lago di Lugano e Monte Generoso, In Val Ceresio, Varese, Febbraio. E ancora, sempre allo stesso filone appartengono Veduta lacustre con monti sullo sfondo, Al sole in riva al lago, Il Ceresio dai Monti di Besano, Mattino al sole in Valsassina.

Quotazioni Oreste Albertini

Hai un’opera del pittore e non ne conosci il Valore?

Affidati ai nostri esperti storici dell’arte che ti offrono una perizia gratuita della tua opera di Oreste Albertini.

Contattaci subito caricando le immagini dell’opera direttamente nel form sottostante, oppure utilizza i metodi di contatto in alto.

Ti offriamo una stima professionale anche in meno di 24 ore, grazie alla lunga esperienza nel settore. Acquistiamo dipinti di Oreste Albertini.

Inviaci le foto dell’opera con le misure dettagliate, della firma ed anche del retro: è importante per una stima esatta.

 

 

Corrente Artistica:

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Hai un'opera di Oreste Albertini e vuoi venderla?

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.