Aureli Giuseppe

Giuseppe Aureli. La Carica dei Lancieri di Aosta nella Battaglia di Custoza del 1866. Tecnica: Olio su Tela. Firmato e Titolato sul Retro
La Carica dei Lancieri di Aosta nella Battaglia di Custoza del 1866. Tecnica: Olio su Tela. Firmato e Titolato sul Retro

Biografia

Giuseppe Aureli (Roma, 1858 – Anzio, 1929) studia a Roma sotto la guida di Pietro Gabrini (1856-1926) e Cesare Maccari (1840-1919).
L’attenzione al dettaglio e la resa filologica nelle ricostruzioni storiche diventano ben presto due delle sue cifre caratteristiche. Si specializza infatti nella pittura di genere e di ricostruzione in costume, con fare piacevole e gradito alla critica e al pubblico.

Oltre a dedicarsi a dettagliati e precisi dipinti di ricostruzione storica, Giuseppe Aureli è un abile ritrattista e un lodevole interprete della pittura orientalista e di paesaggio. Versato nell’uso dell’acquarello, è stato in grado di dare vita ad ampie composizioni, tanto dettagliate e ricche di figure da sembrare miniature di grandi dimensioni, realizzate in punta di pennello.

A Roma espone con la Società degli Amatori e Cultori di Belle Arti dal 1885 al 1888 e con la Società degli Acquarellisti per gran parte del primo decennio del Novecento.Il grande successo ottenuto a Roma lo spinge a spostarsi a Bologna, Parigi, ma anche a Monaco, New York e Chicago. Muore ad Anzio nel 1929.

Giuseppe Aureli: ricostruzioni storiche e ritratti

Specializzato nelle ricostruzioni storiche, eredità degli insegnamenti di Gabrini, Giuseppe Aureli si presenta al pubblico all’Esposizione di Belle Arti di Roma del 1883. Appuntamento per la caccia nel 1500 è il dipinto che lo rende noto e che lo inserisce nel filone della ricostruzione storica in costume.

Abilissimo nella realizzazione di scene affollate e concitate, si specializza poi anche in leggeri dipinti di genere. Ne sono esempio Ritratto di fanciulla al balcone, Caffè e liquori, La proposta.

Nel 1884 a Torino espone il celebre dipinto di storia Emanuele Filiberto addì 17 dicembre 1562 ritorna a Torino dopo la battaglia di San Quintino. Due anni dopo a Roma Giuseppe Aureli espone il dinamico e intenso dipinto Carica dei Lancieri Aosta alla battaglia di Custoza del 1866. La concitata scena inquadra un gruppo di Lancieri tra le polveri della battaglia, cavalli a terra e insegne spiegate.

Ancora impegnato nei dipinti di ricostruzione storica, Giuseppe Aureli per due anni si dedica attentamente al tema delle nozze di Enrico di Navarra e Margherita di Valois, realizzato in una trilogia. Infatti, nel 1888 a Bologna espone Enrico di Navarra domanda a Carlo IX la mano di sua sorella Margherita.

L’anno successivo a Parigi espone il secondo dipinto della serie, Il matrimonio di Enrico di Navarra con Margherita di Valois e infine al 1892 risale e il Richelieu viene presentato a Enrico IV.

Altra committenza estremamente importante è quella che riguarda i ritratti di Umberto I e della Regina Margherita per l’aula del Consiglio Provinciale di Roma. All’esposizione di Torino del 1898 presenta Sur la glace dans le XVIII siécle, mentre a Rimini nel 1909 espone Dopo il bagno.

L’orientalismo

Assecondando le richieste del mercato, Giuseppe Aureli è stato anche un vivace interprete del genere orientalista. Sempre trattati con l’acquarello, tecnica di cui è un magistrale interprete, i dipinti di matrice esotica hanno garantito il successo estero dell’artista.

Sono esempio di questo filone Donna turca con narghilè, Vanità, Due fanciulle nell’harem, Donna orientale con strumento a corda.
Queste opere, quasi tutte realizzate a punta di pennello, sono ambientate in interni variopinti e arricchiti di arredamenti orientali, come tappeti, cuscini, maioliche policrome. La precisione dei dettagli e l’uso di colori caldi e luminosi caratterizzano queste scene leggere e di facile lettura.

Quotazioni Giuseppe Aureli

Vuoi conoscere i prezzi di mercato di questo artista?

Confida sull’esperienza dei nostri esperti storici dell’arte per una valutazione gratuita della tua opera di Giuseppe Aureli.

Consultaci sia posizionando le foto della tela nel form sottostante, oppure utilizzando i procedimenti di contatto che scorgi in alto.

La nostra competenza storica ci permette di offrire una perizia qualificata anche in meno di 24 ore. Acquistiamo inoltre opere di questo artista.

Per una stima scrupolosa, è indispensabile avere le foto dell’opera con rispettive misure, della firma ed anche del retro.

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Hai un'opera di Giuseppe Aureli e vuoi venderla?

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.