Bartolini Domenico

Domenico Bartolini. La venditrice di arance. Acquarello, 52 x35,6 cm
La venditrice di arance. Tecnica: Acquarello

Biografia

Domenico Bartolini (Roma, 1827-1884) è stato un autore molto prolifico, ma si sa poco del suo reale corpus di opere e della sua formazione. Sicuramente viene influenzato dal Purismo di Francesco Coghetti (1801-1875) e quindi indirizza la sua produzione verso committenze di origine religiosa.

Nonostante questo, nel suo secondo studio di via Condotti, realizzerà anche opere di genere di piccole dimensioni. Si sa poco dei suoi dati biografici: molto probabilmente sposa la signora Margherita Valentini da Rieti con cui fa due figli. Muore a Roma nel 1884.

Formazione

Alcuni storici ipotizzano un apprendistato da Francesco Coghetti. Quasi sicuramente frequenta l’Accademia di San Luca dove segue le lezioni di disegno di Tommaso Minardi (1787-1871). È proprio per la classe di disegno che Domenico Bartolini si posiziona secondo al concorso scolastico del 1837.

Il linguaggio Purista

Dal 1840 al 1854 Domenico Bartolini affitta uno studio in via Margutta 42 e si dedica alla pittura di genere. Ha sempre ben presente la lezione di Francesco Coghetti che aveva fatto del linguaggio purista il suo principale mezzo di espressione.
Il modello era Raffaello prima della realizzazione della Disputa, dunque un Raffaello giovane che usa colori chiari, una linea di contorno precisa, simmetria e resa monumentale delle figure.

Esempi di questa produzione legata al Purismo più accademico sono: Due Cappuccini intenti a una sacra lettura, Una donna dipinta alla foggia di Altovito, La colazione, La Palomba e un Abele morente.

Domenico Bartolini. Le Opere

Papa Pio IX dopo aver ammirato le opere appena citate della Società Amatori e Cultori delle Belle Arti di Roma, comincia ad apprezzare molto Domenico Bartolini e decide di commissionargli due tele: Il martirio di San Bartolomeo e San Vincenzo Ferreri che predica in Spagna.
Nel 1856 si occupa di affrescare la chiesa di Sant’Isidoro mentre viene restaurata.

Decora gli otto pannelli della cupola con Santa Maria Vergine, Sant’Antonio da Padova, San Bernardino da Siena, Fra’ Giovanni Duns Scoto, San Ludovico, San Leonardo da Porto Maurizio, San Bonaventura, San Francesco. Invece, nella volta dell’altare maggiore rappresenta La preghiera nell’uliveto.

Quadri di genere e scenette di vita quotidiana

Nel 1858 Domenico Bartolini cambia studio e si trasferisce in via Condotti 25. Una piccola sede al secondo piano di un edificio dove avvia la produzione di quadri di genere e di scenette tratte dalla vita quotidiana.

Molto probabilmente tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta lavora fuori Roma, in particolare nella zona della Sabina.
Nel 1862 opera per la Basilica Ostiense, realizzando Sanpaolo in Gerusalemme eccitato dagli angeli a stare saldo nella fede e San Paolo davanti al preside Felice in Cesarea del Sud.

Da questo momento fino all’inizio degli anni Ottanta abbiamo poche notizie sulla produzione di Bartolini.
I primi dati certi infatti risalgono al 1880 circa, quando la Sovrintendenza agli scavi di Roma gli affida il compito di elaborare copie a colori degli affreschi appartenenti alle tombe etrusche a Corneto.

Quotazioni Domenico Bartolini

Possiedi un Quadro dell’Artista e non sai quanto vale?

Puoi contare sui nostri esperti storici dell’arte per una valutazione gratuita del tuo quadro di Domenico Bartolini.

Interpellaci sia caricando le immagini della tela direttamente nel form sottostante, oppure usando i criteri di contatto in alto.

Grazie alla lunga esperienza nel campo, possiamo offrire una stima anche in meno di 24 ore. Acquistiamo i suoi dipinti.

Per una stima rigorosa, è indispensabile avere le foto dell’opera con rispettive misure, della firma ed anche del retro.

Corrente Artistica:

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Hai un'opera di Bartolini Domenico e vuoi venderla?

Risposte anche in 24 ore.

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: © Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.