Borsa Roberto

Roberto Borsa. Cortile - Tecnica: Olio Tavola, 30 x 40 cm, firmato in basso a sinistra
Cortile. Tecnica: Olio Tavola. Firmato in basso a sinistra

Biografia

Roberto Borsa (Milano, 1880 – 1965) dopo gli studi tecnici, si iscrive all’Accademia di Brera dove segue i corsi di Giuseppe Mentessi (1857-1931) e di Cesare Tallone (1853-1919). Ben presto, si specializza nella pittura di paesaggio, divenendo uno degli esponenti dell’impressionismo lombardo.

Esordisce a Milano nel 1906 e nel 1912 viene nominato Socio onorario dell’Accademia di Brera. È interprete di una pittura pastosa in cui il colore, a tratti materico, è in grado di assorbire la luce, sempre rispettando la tradizione verista del paesaggio lombardo dell’Ottocento.

Roberto Borsa rimane per tutta la vita a Milano, a parte un breve soggiorno parigino e alcune permanenze a Cuggiono. Frequenta questo paese della valle del Ticino soprattutto durante gli anni della guerra e fino ai primi Sessanta. La piccola frazione compare, con i suoi cortili, le sue strade di campagna, le sue cascine e risaie in moltissimi dipinti dell’autore.

Studi e dipinti finiti sono trattati sempre con una pennellata carica di luce e spesso ricchissima di colore. Nel corso della sua carriera si dedica anche a nudi, dipinti di figura e all’incisione.
Muore a Milano nel 1965.  Sue opere sono conservate a Brera, alla Quadreria dell’Ospedale Maggiore, nelle raccolte del Comune di Cuggiono e presso la Galleria d’Arte Moderna di Monza.

Roberto Borsa: il paesaggio impressionista lombardo

Il pittore esordisce all’Esposizione di Milano del 1906 con Ritorno dal mercato. In seguito esporrà soprattutto alle mostre della Famiglia Artistica milanese e alla Permanente. Il linguaggio impressionista permea la sua poetica, intessuta di note malinconiche e liriche nella rappresentazione del paesaggio lombardo.

La valle del Ticino, le campagne attorno Milano, ricche di cascine e aie con animali da cortile, ma anche le sponde del Ticino sono trattati con rara intenzione emotiva. Questi luoghi del cuore riportati sulla tela attraverso una pennellata libera e un fare sciolto e dinamico, sono ricchi di luce e vivacità coloristica.

All’Esposizione di Firenze del 1908 presenta il dipinti Chiaro di luna in sordina. A quella di Torino del 1831 espone Mattino. Nel frattempo si occupa di una serie di mostre personali sempre nel territorio lombardo e, nel 1952, ottiene un premio per il dipinto Cirenaica esposto a Gallarate.

Quando Roberto Borsa comincia a frequentare Cuggiono, nascono i primi paesaggi dedicati al piccolo paese. La campagna lombarda appare in tutta la sua semplicità in dipinti quali Il ponte di Castelletto di Cuggiono, Vecchio forno, Il mulinetto, Chiesa vecchia da piazza San Giorgio.

L’artista si spinge fino alla Svizzera, per ritrarre i paesaggi del lago di Lugano, alcuni quasi digradanti verso un accenno divisionista della pennellata.

Quotazioni Roberto Borsa

Conosci il valore dei quadri del Pittore?

I nostri esperti storici dell’arte sono disponibili per una valutazione gratuita del tuo quadro di Roberto Borsa.

Chiedi la nostra stima sia caricando le immagini dell’opera direttamente nel form sottostante, oppure servendoti dei sistemi di contatto che trovi in alto.

Vantiamo una lunga esperienza nel settore e promettiamo una valutazione gratuita anche in meno di 24 ore. Compriamo dipinti di questo artista.

Inviaci le foto dell’opera con rispettive misure, della firma ed anche del retro; è indispensabile per avere una stima mirata.

Corrente Artistica:

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Hai un'opera di Roberto Borsa e vuoi venderla?

Risposte anche in 24 ore.

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: © Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.