Sidoli Pacifico

Pacifico Sidoli. Ritratto di Donna - Pastello su Cartone, 52 x 38,5 cm
Ritratto di Donna. Tecnica: Pastello su Cartone

Biografia

Pacifico Sidoli (Rossoreggio, 1868 – Piacenza, 1963), nato in una famiglia di artisti, studia presso l’istituto Gazzola di Piacenza, sotto la guida di Bernardino Pollinari (1813-1896). Raggiunti i primi risultati in Italia, decide comunque di completare la sua formazione a Parigi.
Vi si reca ancora ventenne, ma viene ammesso subito al Salon dove espone accanto a Giovanni Segantini (1858-1899) e a Gaetano Previati (1852-1920).

Riconosciuto subito per la sua sensibilità cromatica e disegnativa, si fa strada come ritrattista, soprattutto dopo un suo soggiorno londinese. Comincia a ricevere una lunga serie di committenze per ritratti privati e tiene diverse personali a Parigi, Londra e Strasburgo.

Rientrato in Italia, Pacifico Sidoli nel 1930 si stabilisce definitivamente a Milano, dove amplia la sua produzione dai ritratti al paesaggio e alla decorazione. Legato al verismo, non risparmia incursioni nella tecnica divisionista, soprattutto nei paesaggi e, talvolta, sperimenta temi di carattere simbolista.

Il suo studio milanese viene frequentato assiduamente da note personalità culturali del tempo e da artisti e collezionisti. Muore a Piacenza nel 1963.

Pacifico Sidoli: i ritratti

Ottenuto subito un notevole successo a Parigi e Londra, Pacifico Sidoli si presenta inizialmente come ritrattista. I personaggi ritratti con l’acquarello o il pastello risultano denotati da una grande espressività, indice della profonda sensibilità dello sguardo dell’artista.

Ancor prima di partire per Parigi, aveva già realizzato diversi ritratti, come quello del suo maestro Bernardino Pallinari, poi acquisito dall’Istituto Gazzola.

L’utilizzo di tonalità tenui e la notevole scioltezza del tratto hanno permesso a Pacifico Sidoli di venire apprezzato sin da subito per la sua innata delicatezza espressiva. Il colore risulta in qualche modo influenzato dal tratto frastagliato e spezzato della Scapigliatura lombarda, soprattutto in dipinti come Maternità, Ritratto di donna o Giovane donna con ombrellino.

Il segno divisionista invece si può ravvisare nel Ritratto di Giovanni Segantini, nel Ritratto di dama con vestito bianco e nel bellissimo ritratto del filosofo Diogene. Tra i ritratti più importanti di Pacifico Sidoli si ricordano quello di Carducci, quello della Contessa Anguissola, di Amelia Casali e infine quello del pittore Filippo Carcano.

Paesaggi, scene di genere e decorazioni sacre

Dopo essersi stabilito a Milano, Pacifico Sidoli, comincia a praticare con maggior interesse il genere del paesaggio. La divisione dei colori è spesso utilizzata con rara sensibilità, in opere quali Il contrabbandiere, in cui le tonalità fredde della montagna si uniscono a quelle calde del tramonto, in un incontro perfetto ed emozionante.

Moltissimi sono gli studi e le impressioni realizzate nel corso degli anni Trenta e Quaranta, poi esposte in una sua personale a Milano. Tra di esse vi sono Nel bosco, Curiosità, Ponte nuovo sulla Senna, Bimba che lava. E ancora, una serie di paesaggi lombardi come In Brianza, Regate Po, Vecchia contadina, Naviglio, Montanaro e Quiete esposto alla Biennale di Venezia del 1912.

L’artista svolge anche una cospicua attività decorativa legata alla produzione sacra. Ancora giovane, nel 1892, riceve la prima committenza pubblica: realizza la pala con San Folco Scotti per la chiesa di Sant’Eufemia a Piacenza.
Si occupa poi della decorazione del soffitto della Banca Cattolica di Parma e della pala d’altare con l’Assunta per la chiesa maggiore di Stradella.

Quotazioni Pacifico Sidoli

Sei aggiornato sul valore delle opere, prezzi e stime di questo pittore?

Confida sull’esperienza dei nostri esperti storici dell’arte per una valutazione gratuita della tua opera di Pacifico Sidoli. Consultaci sia posizionando le foto della tela nel form sottostante, oppure utilizza i procedimenti di contatto in alto.

La nostra competenza storica ci permette di offrire una perizia qualificata anche in meno di 24 ore. Acquistiamo inoltre opere di questo artista.

Inviaci le foto dell’opera con rispettive misure, della firma ed anche del retro; è indispensabile per avere una stima mirata.

 

Corrente Artistica:

Richiesta inviata correttamente.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie

Errore! Richiesta non inviata.

Ti preghiamo di riprovare e in caso di errore di contattarci via mail scrivendo a info@valutazionearte.it

Hai un'opera di Pacifico Sidoli e vuoi venderla?

Chiedi una valutazione gratuita, professionale e veloce usando il modulo sottostante, oppure usando i contatti in alto.

Instruzioni: allegare tramite il seguente modulo foto nitide e dettagliate (anche del retro e della firma).

Indicare inoltre nel campo "messaggio" le misure dell'opera.

Non trattiamo stampe e litografie.

Carica immagini delle tue opere

Seleziona o trascina i file da caricare qui dentro

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.