" /> Eventi Archivi | Valutazione Arte

Scugnizzi, fanciullini e malatielli, piccoli animatori della cultura di strada sono i suoi soggetti prediletti, almeno fino agli anni Ottanta. In questo periodo, tra follia e lucidità, si sprigiona il miglior momento creativo di Vincenzo Gemito, attivo non soltanto dal punto di vista scultoreo, ma anche grafico. Mostra Web nella pagina del sito “Capodimonte oggi racconta…”

Questa meravigliosa carrellata d’immagini, scelte dalla coordinazione scientifica di Anna Bisceglia, sono accompagnate da puntuali ed interessantissimi testi, che mettono in relazione le opere d’arte con i versi danteschi ed il contesto storico,  sono stati curati e scritti di da Andrea Biotti, Anna Bisceglia, Daniela Parenti, Patrizia Naldini, Chiara Toti, Chiara Ulivi.

Arte e Mecenatismo tra Otto e Novecento a Varese. All’interno del percorso espositivo, sarà possibile ammirare i capolavori lasciati dai collezionisti lombardi, Borghesi, aristocratici, e imprenditori. Ci saranno Francesco Hayez, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Gaetano Previati, Giacomo Balla e Adolfo Wildt. Fino al 14 giugno 2020 a Varese, Castello di Masnago.

Gli eleganti e finissimi disegni di Aubrey Beardsley, tra la sensualità e il grottesco, l’erotismo e la decadenza sono esposti in una imperdibile mostra. Un’esposizione che raccoglie la maggior parte delle sue illustrazioni e che mette al centro non solo la sua opera, ma anche la sua personalità. Fino al 25 maggio 2020 alla Tate Britain, Londra.

In mostra una selezione di novanta opere che raccontano alcuni aspetti precisi del Novecento italiano. Il percorso espositivo, ipnotico e coinvolgente, si concentra soprattutto sugli elementi rivoluzionari dell’arte italiana ricca di eventi, di cambiamenti, cesure, stravolgimenti, ma anche ritorni e ricorsi. Fino al 10 maggio 2020 ai Musei Civici agli Eremitani di Padova.

L’epopea personale ed artistica di Giovanni Battista Crema sarà narrata con precisione dall’esposizione romana. L’articolazione del suo linguaggio, dal verismo, al divisionismo al simbolismo è indagata con estrema cura nelle circa cento opere, tra dipinti e disegni esposti nella mostra. Dal 27 febbraio alla Galleria Berardi di Roma.

Il Ligabue artista coincide alla perfezione con il Ligabue uomo, con tutte le sue problematiche legate agli attacchi d’ira, agli sbalzi d’umore, ma anche ad una personalità scaltra e a tratti lucidissima, soprattutto durante la sua frequentazione di Marino Mazzacurati che lo ha aperto definitivamente al mondo dell’arte ufficiale. Dal 27 febbraio al cinema.

Oli, pastelli, disegni e documenti provenienti dalle raccolte civiche di Ferrara e da prestigiose collezioni private e pubbliche costituiscono il nucleo principale dell’evento. La mostra, a cura di Chiara Vorrasi, vuole narrare con attenzione e cura l’epopea poetica ed artistica di questo fondamentale pittore, nella sua città. Fino al 7 giugno 2020 al Castello Estense, Ferrara.

Un’edizione stimolante e ricca di spunti che provengono da ogni luogo e momento della storia dell’arte italiana. Il piccolo centro estense, nel suo polo fieristico, accoglierà le più importanti gallerie nazionali e internazionali dell’Antiquariato. Modenantiquaria 2020 per Collezionisti e Mercanti d’Arte, dall’8 al 16 febbraio.

Tra vetri e disegni. Tutte le opere sono accompagnate da cinquantadue disegni dell’artista e da numerose fotografie originali che consentono al visitatore di addentrarsi al meglio nel processo esecutivo di Carlo Scarpa, dalla progettazione all’oggetto finito. Fino al 29 marzo 2020 al Museo di Castelvecchio, Verona.

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.