La potenza del vapore, dunque, è stato l’elemento più moderno e rivoluzionario della pittura di Turner. Un’intera sezione della mostra è dedicata alla resa pittorica del vapore e della velocità come segnali del rivoluzionario cambiamento sociale ed economico della Gran Bretagna al tempo di Turner. Fino al 7 marzo 2021. Londra, Tate Britain.

Con una ricca selezione di più di centocinquanta opere provenienti per la maggior parte dal Museo Boldini di Ferrara, ma anche da altre collezioni pubbliche e private, la mostra “Giovanni Boldini. Il piacere”, intende riproporre, attraverso le opere e l’allestimento, quell’atmosfera sognante, elegante, nottambula, frivola e festaiola della Belle Époque. Sul sito del Museo Mart di Rovereto.

La mostra è dedicata alla restaurazione della tela “Cristo e la Cananea”, eseguita da Mattia Preti nel suo periodo romano. Il dipinto apparteneva alla collezione Colonna, poiché, nel 1647, il principe Marcantonio V acquistò il dipinto direttamente dal pittore. Fino al 2 maggio 2021. Roma, Palazzo Barberini, Galleria Nazionale d’Arte Antica.

Il percorso virtuale si apre con una affascinante opera di Angelica Kauffmann, “Il colore”, conservata proprio alla Royal Academy. Una pittrice, in un paesaggio naturale, cerca di toccare un arcobaleno sopra di lei per raccogliere il colore con il suo pennello. La Royal Academy Of Arts di Londra, in collaborazione con la piattaforma virtuale Google Arts and Culture.

Mediante un percorso non solo visivo, ma anche uditivo, veniamo immediatamente catapultati nelle atmosfere generate dall’osservazione delle opere, spiegate da una voce narrante, con un sottofondo di rumori, parole e suoni che sembrano fuoriuscire dalle tele stesse. Fino al 21 marzo 2021. Milano, Gallerie d’Italia.

error: © Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.