Autore geniale ed eclettico, studioso instancabile ed artista a tutto tondo, De Pisis inizia prevalentemente come scrittore nella sua Ferrara, per poi avvicinarsi all’arte piano piano, attraverso varie esperienze ed incontri. Nella mostra non sono presenti soltanto oli, ma anche acquarelli e opere grafiche. Fino al 20 settembre 2020 a Roma, Palazzo Altemps.

«La storia ha ricordato re e guerrieri, perché distrutti; l’arte ha ricordato le persone, perché hanno creato». Con questa frase si apre la mostra on line della William Morris Society, dedicata all’uomo che ha rivoluzionato la concezione dell’arte e del design inglese durante l’era Vittoriana.

La mostra è perfettamente in linea con il programma del Museo Casa di Goethe incentrato sulla permanenza degli artisti tedeschi a Roma nel corso del XIX secolo. La mostra in corso ha dunque come obiettivo quello di valorizzare il contenuto della Biblioteca dell’Associazione degli artisti tedeschi (Deutscher Künstlerverein). Fino al 20 settembre 2020.

La mostra ha proprio il ruolo di svelare, attraverso una narrazione diversa e interessante, anche fatta di storie non solo pubbliche, ma anche private, le connessioni e le dinamiche di dialogo tra Sardegna e Piemonte, soprattutto dal punto di vista artistico ed intellettuale. Fino al 15 novembre 2020 al Museo MAN, Nuoro.

L’interessante percorso espositivo ruota principalmente attorno a cinque artisti fondamentali che hanno segnato quella magnifica stagione artistica nella seconda metà dell’Ottocento, fino alle soglie del Novecento. Edgar Degas, Auguste Rodin, Medardo Rosso, Paolo Troubetzkoy e Rembrandt Bugatti. Fino al 25 ottobre 2020, Francoforte, Städel Museum

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.