La mostra di Londra presenta sessanta opere provenienti dalla collezione Hansen, in un percorso espositivo veramente emozionante, in cui trovano posto alcuni dei capolavori più importanti della storia dell’arte contemporanea: Monet, Cézanne, Renoir. fino ad arrivare a Gauguin. Fino al 18 ottobre 2020, Londra, Royal Academy of Arts.

La sensualità, la magia, il sogno, la femme fatale, la morte o meglio l’eterna lotta tra Eros e Thanatos. La mostra pone attenzione sul Belgio e su Bruxelles come punto culminante di questa corrente, proprio perché fungeva da cerniera tra l’Inghilterra e il continente. Dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021, Berlino, Alte Nationalgalerie.

Pienza rende omaggio a Leone Piccioni, proprio nella sede più prestigiosa e rappresentativa della splendida cittadina. Quattrocento e Novecento, in questa mostra dialogano apertamente, portando alla luce, in una cornice architettonica antica, le novantacinque opere della collezione di Leone Piccioni. Fino al 10 gennaio 2021, Palazzo Piccolomini.

La mostra non è solamente dedicata alla produzione pittorica, ma anche alle conquiste scientifiche e agli enormi passi che sono stati compiuti nel raggiungimento delle vette dagli alpinisti dell’inizio del Novecento. Il colore e la luce, trattati secondo la sensibilità di ogni artista. Fino all’8 dicembre 2020, Conegliano, Palazzo Sarcinelli.

Il titolo mette subito in relazione l’arte espressionista tedesca e quella metafisica italiana, ponendo al centro due artisti fondamentali di due avanguardie, diverse, ma pure sempre avanguardie. Una mostra veramente interessante a cura di Demetrio Paparoni. Fino al 30 agosto 2020 a Cortina D’Ampezzo, Ex Funivia Pocol.

error: @ Copyright Berardi Galleria d\'Arte S.r.l.